Patto educativo di comunità, l’incontro con Anna Oliverio Ferraris

Domani, alle ore 16:30, l'evento presso l'aula Consiliare del Comune di Cisterna con la psicologa e psicoterapeuta

Giovedì 25 gennaio 2024, alle ore 16.30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina, l’Istituto Comprensivo “Plinio il Vecchio” ospiterà la prof.ssa Anna Oliverio Ferraris, tra i massimi esperti di psicologia dello sviluppo, psicoterapeuta e già professore ordinario di psicologia dello sviluppo all’Università “La Sapienza” di Roma. 

L’incontro, dal titolo “L’educazione sentimentale delle nuove generazioni. Il ruolo del padre nel postmoderno: cultura patriarcale, retaggi educativi e sociali, modelli di riferimento”, affronterà il tema della genitorialità, con un  approfondimento tematico sull’educazione sentimentale delle nuove generazioni e focus specifico sulla figura del padre nella contemporaneità. 

L’evento è stato organizzato dalla docente Sabrina Domini, autrice, consulente didattica ed esperta di letteratura dell’infanzia, ed è inserito all’interno del Patto Educativo di Comunità, promosso dal Comune di Cisterna (Assessorati alla Scuola e allo Sport, alle Politiche Giovanili e dell’Infanzia e alla Cultura) e sottoscritto da tutti i Dirigenti Scolastici locali.

L’intento è quello di proseguire, come negli anni precedenti, su uno sfondo di comunità territoriale aperta (che da quest’anno vede la partecipazione di tutti gli istituti scolastici di Cisterna), un percorso di riflessione autentica e condivisa rispetto alla deriva educativa del terzo millennio. Un impegno profuso e una sinergia d’intenti, che ha come obiettivo il rinnovamento del tessuto sociale, attraverso misure di compensazione ed accompagnamento educativo di supporto al ruolo genitoriale fortemente in crisi. 

«Scopo del Patto Educativo di Comunità è la costruzione di una rete con gli istituti scolastici nel territorio di Cisterna per condividere le problematiche quotidiane e mettere in campo azioni di rinnovamento del tessuto antropologico locale – affermano le assessore Pagnanelli, Mariottini, Innamorato –. Tutte le agenzie educative, anche quelle sportive, religiose e associative in genere, devono sentire il peso della responsabilità sociale, nell’educare questi giovani ai valori autentici, ai sentimenti, all’aggregazione, alla collaborazione, per costruire insieme un percorso di crescita culturale e umana autentico e significativo, che coinvolga tutta la nostra comunità».  

L’incontro formativo è rivolto a tutta la comunità educante. Ai docenti e agli studenti della scuola secondaria di II grado verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sanità, Mantini: “Affrontare al più presto la programmazione dell’Assistenza Territoriale”

Le parole del primo cittadino di Cisterna a margine della Conferenza dei Sindaci indetta nei giorni scorsi

Giubileo, 350 defibrillatori per “Roma città cardio protetta”

L’obiettivo è quello di garantire alla Capitale un servizio salvavita in prossimità dei luoghi maggiormente frequentati

Roma – Ambiente e innovazione, l’evento martedì presso Confagricoltura

All'incontro presenzieranno la Viceministra dell’Ambiente, Vannia Gava, e l’Assessore alla Cultura della Regione Lazio, Simona Baldassarre

Latina – Aggiornamento della numerazione civica, parte il censimento

Il servizio si concluderà in dodici mesi con un rinnovamento dello stradario comunale della cartografia ed elaborazione in formato digitale

Procura di Velletri e Diocesi di Albano insieme contro la violenza di genere e la promozione della legalità

Martedì 12 marzo presso il Liceo “Vito Volterra” di Ciampino la cerimonia con la firma del protocollo d'intesa

Regione Lazio, all’assessore Luisa Regimenti la delega all’università

L'assessore ringrazia il presidente Rocca: "Rafforzare il nostro sistema universitario significa lavorare per il futuro del Paese"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -