Padre spara e uccide la figlia disabile, poi si toglie la vita: città sotto shock

Avellino - Sull’omicidio-suicidio indaga la Polizia. Il 63enne ha aperto il fuoco con una pistola regolamentata detenuta

Avellino – Tragedia familiare a Bosco dei Preti, una zona residenziale del capoluogo irpino dove appunto si è consumato un omicidio-suicidio. Un uomo di 63 anni ha ucciso con colpi d’arma da fuoco la figlia disabile, di 35 anni, e poi ha rivolto l’arma contro di sé togliendosi la vita.

Il 63enne ha sparato con una pistola regolarmente detenuta. In casa era presente la madre della donna uccisa. La polizia sta indagando per fare totale chiarezza sul terribile accaduto. Il dramma ha lasciato la cittadinanza sotto shock. Questo quanto riportato dalla stampa nazionale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Travolta da un camion dei rifiuti mentre era in sella alla sua bici, muore studentessa 27enne

Napoli - La ciclista potrebbe aver effettuato un improvviso cambio di direzione proprio mentre il camion si avvicinava

Bimbo di soli 15 mesi azzannato e ucciso da due pitbull: ferita la madre

Salerno - I cani sono di proprietà di una amica della mamma della vittima. La madre del piccolo ha provato a intervenire

Sorpassa un autocarro e poi rovina sull’asfalto: motociclista muore a soli 28 anni

Firenze - L'uomo, trasportato dal 118 al pronto soccorso dell'ospedale Careggi, è deceduto poco dopo. Troppo gravi le ferite

Incidente sul lavoro, operaio di 23 anni morto stritolato in un compattatore per i rifiuti

Milano - Purtroppo inutili i soccorsi del 118. Per recuperare il cadavere straziato del giovane sono dovuti intervenire i vigili del fuoco

Incastrato tra la cabina e la porta dell’ascensore: morto giovane operaio, il cadavere estratto dai Vigili del fuoco

Catania - Una donna che era all'interno dell'elevatore è stata soccorsa dal personale medico perché sotto shock

Padre fa retromarcia e investe il figlio: muore un bimbo di un anno e mezzo

Treviso - Il bimbo, che al momento dell'incidente stava giocando, è morto dopo due giorni di agonia in ospedale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -