Nuovi collegamenti stradali, marciapiedi e manutenzione: Sermoneta investe sulla viabilità

L’amministrazione ha approvato il progetto per la realizzazione di due nuovi tratti di collegamento stradale nella borgata di Pontenuovo

L’amministrazione comunale di Sermoneta guidata dal sindaco Giuseppina Giovannoli continua a investire sulla sicurezza stradale del territorio comunale: nuovo asfalto, ma anche la realizzazione di nuovi tratti stradali per venire incontro alle esigenze dei residenti.

Sono stati stanziati 299 mila euro di fondi di bilancio comunale per una serie di interventi di asfaltatura, secondo il progetto approvato nel corso di una delle ultime riunioni della giunta.

Oltre alla manutenzione ordinaria e continua delle strade in base alle necessità, è previsto un intervento di manutenzione straordinaria su via Follette e via Cona con il rifacimento del manto stradale e della segnaletica. Si provvederà inoltre al ripristino della pista ciclabile del parcheggio alla stazione ferroviaria – che collega alla rotatoria di via Le Pastine, e del parcheggio su via Madonna delle Grazie, nel centro storico, che ha riportato danni dopo l’ondata di forti piogge degli scorsi mesi. In questo caso è prevista anche la realizzazione del sistema di raccolta delle acque piovane e la realizzazione del nuovo asfalto e della segnaletica.

Nuove infrastrutture in via Fiume Ninfa, a Bivio di Doganella, dove sarà realizzato il tratto di marciapiede e i parcheggi antistanti, oltre alla segnaletica. In quella zona lo scorso anno è stata aperta la nuova rotatoria realizzata dalla Provincia di Latina su impulso dell’amministrazione comunale, e installati tre dossi nei tratti di avvicinamento alla rotatoria stessa.

Non solo. L’amministrazione ha anche approvato il progetto per la realizzazione di due nuovi tratti di collegamento stradale nella borgata di Pontenuovo: tra via Pio La Torre e via Giovanni Falcone e tra via Rosario Livatino e via Rocco Chinnici. “Questi sono interventi che vanno a risolvere oggettive difficoltà rappresentate dai residenti – spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e l’assessore ai lavori pubblici Nicola Minniti – a completamento della viabilità. In questi anni abbiamo investito mezzo milione di euro per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, abbiamo investito 177 mila euro per la realizzazione dei marciapiedi di via dell’Irto, 50 mila euro per un nuovo parco a Pontenuovo, 89 mila euro per il la ricostruzione del ponte di via Ponte Sordino, in collaborazione con la Provincia abbiamo ottenuto il rifacimento di via Le Pastine nella sua totalità, ma anche parte di via Sermonetana, via Romana Vecchia, via San Francesco e abbiamo ottenuto altri investimenti nei prossimi mesi per le altre strade di propria competenza. Un attenzione alla sicurezza stradale che parte da lontano, dunque, e che ha visto la nostra amministrazione impegnata a migliorare la viabilità del nostro territorio. Il lavoro da fare è tanto, lo sappiamo, ma il nostro lavoro proseguirà fino al termine del nostro mandato”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Minaccia l’ex e i familiari perché non accetta la fine della relazione: arrestato un 23enne

Cisterna - L'uomo rintracciato presso la sua abitazione, tentava invano di sottrarsi ai Carabinieri nascondendosi all’interno di un armadio

Priverno – Incidente della notte a causa dell’asfalto bagnato: ferita una 21enne di Roccagorga

La donna mentre stava guidando, a causa delle avverse condizioni atmosferiche, ha perso il controllo dell’autovettura

Anni di violenze verso la ex e la minaccia di togliersi la vita con i figli: arrestato

Latina - L'uomo è stato arrestato dopo aver minacciato di schiantarsi con l'auto con a bordo i figli avuti con l'ex

Morti sul lavoro, nel primo mese del 2024 già 45 vittime: crescono le denunce di infortunio

Il report dell’Osservatorio Sicurezza sul Lavoro e Ambiente Vega Engineering. Il settore delle costruzioni quello più colpito

Trovato in casa della madre nonostante il divieto, in manette un 54enne

Priverno - Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri l'uomo avrebbe violato il provvedimento 4 volte nel mese di febbraio

Spaccio e rapporti con la criminalità organizzata, scattano due misure di sorveglianza speciale

Indagine portata avanti dai poliziotti del Commissariato di Gaeta, in collaborazione con la sezione della Divisione Polizia Anticrimine
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -