Missile cinese, i detriti cadranno sulla Terra. Ma l’Italia è al sicuro

I dati forniti dall'Agenzia Spaziale al tavolo tecnico escludono la possibilità che frammenti del lanciatore cadano sul nostro territorio

Sulla base degli ultimi dati forniti dalla Agenzia Spaziale Italiana (Asi) al tavolo tecnico che ha seguito il rientro incontrollato in atmosfera del secondo stadio del lanciatore spaziale cinese PRC-CZ5B, “è possibile escludere la caduta di uno o più frammenti del detrito spaziale sul nostro territorio“. Così una nota della Protezione civile.

Ai lavori del tavolo tecnico, attivo dalla mattina del 28 luglio, hanno costantemente preso parte, oltre all’Asi, un membro dell’ufficio del Consigliere militare della Presidenza del Consiglio, rappresentati del ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Centro Space Situational Awareness dell’Aeronautica, della Difesa – Covi e degli Esteri, Enac, Enav, Ispra e la Commissione di Protezione civile della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio ha pertanto dichiarato concluse le attività operative, “chiudendo il Comitato Operativo che era attivo in stretta reperibilità e ringraziando tutte le componenti del Sistema Nazionale di Protezione Civile, i partecipanti al tavolo tecnico e le regioni direttamente interessate per l’impegno e l’attenzione profusi in questi giorni”.

Il Dipartimento della Protezione Civile “continuerà a seguire attraverso la Sala Situazione Italia, in stretto raccordo con l’Agenzia Spaziale Italiana, il rientro incontrollato del lanciatore spaziale cinese sulla Terra fino alla conclusione dell’evento”, conclude la nota.

Fonte www.dire.it

- Pubblicità -
Simone Di Giulio
Simone Di Giulio
Direttore Responsabile Simone Di Giulio inizia a scrivere nel 2003 e nel 2006 entra nell’albo dei Pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti. Vanta diverse esperienze come redattore e corrispondente in alcuni quotidiani della provincia di Latina, come “Il Territorio” e “Il Tempo”. È stato direttore della rivista “Utopia Magazine”, del quotidiano online “Mondoreale” e caporedattore de “I Lepini”. Ha collaborato con alcune riviste e con enti pubblici ed ha partecipato come docente a corsi sulla comunicazione.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Francia, cerca di incendiare una sinagoga e aggredisce i poliziotti con un coltello: ucciso

Rouen - Il lupo solitario si è lanciato verso gli agenti con un coltello e una barra di metallo, un poliziotto ha aperto il fuoco

Usa, cerca di proteggere i suoi figli da un branco di cani e viene sbranata: muore giovane mamma

Georgia - La donna, una 35enne, ha fatto scudo ai propri figli alla fermata del bus, dove pericolosamente si era avvicinato il branco

Usa, bimba strangolata dall’altalena. L’angoscia dei genitori: dovranno staccare le macchine

Secondo i medici dell'ospedale del Colorado dove è ricoverata, ormai per la bimba di 5 anni non c'è più niente da fare

India, cartellone pubblicitario crolla per il maltempo: è una strage. 14 morti e decine di feriti

Il tragico incidente si è verificato a Mumbai. Ben 74 persone sono state ricoverate a seguito all'accaduto

Francia, cadavere fatto a pezzi trovato in una valigia: 34enne confessa il delitto

Parigi - A rinvenire il corpo senza vita e smembrato sono stati i vigili del fuoco, intervenuti sul posto per spegnere un incendio

Indonesia, scuolabus sbanda e colpisce un’auto e 3 moto: almeno 11 vittime e oltre 50 feriti

Tra i passeggeri deceduti ci sono 9 liceali. Le altre vittime sono un insegnante e un motociclista. Ci sono anche 13 feriti gravi e 40 lievi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -