Militanti di Forza Italia aggrediti, la condanna del presidente Rocca

"Il confronto democratico e politico deve avvenire sempre nel rispetto delle opinioni altrui e questi episodi sono da condannare fermamente"

«A nome mio e di tutta la Giunta Regionale del Lazio voglio esprimere la massima solidarietà al vicesegretario romano di Forza Italia, Simone Foglio e ai militanti del VIII Municipio che sono stati aggrediti questa mattina mentre erano impegnati nella loro attività di volantinaggio in vista delle prossime elezioni europee. Il confronto democratico e politico deve avvenire sempre nel rispetto delle opinioni altrui e questi episodi sono da condannare fermamente. Le persone che con gli insulti e le provocazioni minacciano chi esprime le proprie idee dimostrano solo l’incapacità di sostenere un confronto civile». 

Lo dichiara il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Minacce a Gualtieri, Rocca: “Atto non tollerabile”

"La Giunta regionale del Lazio è e sarà sempre dalla parte della giustizia e della legalità", il commento del presidente

Regione – Investito mentre attraversa la strada: Jacopo muore a soli 20 anni dopo 3 giorni di agonia

Roma - Alla guida dell'auto che l'ha travolto un altro giovanissimo, un ragazzo di 22 anni. Jacopo è stato anche operato ma non ce l'ha fatta

Polizia Locale, Regione stanzia due milioni di euro per vetture e moto

"La Giunta Rocca è concretamente al fianco degli uomini e delle donne della Polizia locale del Lazio con risorse preziose"

Occupazioni abusive Ater, Rocca: “Continua l’azione di ripristino della legalità”

"Il nostro obiettivo, come per la capitale, è quello di recuperare quelle abitazioni occupate da non aventi diritto"

Chat pedopornografiche e violente, Sansoni (Garante infanzia Lazio): “Fatti atroci occorre prevenzione”

Il commento della Garante sulla scoperta, da parte della Polizia Postale di Roma, di una chat con centinaia di bambini e appena adolescenti

Regione – Accusa un infarto mentre soccorre un uomo in arresto cardiaco: Roberto muore a 57 anni

Monterotondo - La vittima, Roberto Campigotto, lascia la moglie e due figli di 8 e 13 anni. Il cordoglio dei colleghi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -