Maltempo, raffiche di vento oltre i 100 km/h: due morti e numerosi feriti

Italia spaccata in due dal meteo. Pioggia e vento stanno interessando il Nord, mentre il Sud è avvolto da una cappa di calore

Italia spaccata in due dal meteo. Come annunciato nei giorni scorsi, da ieri sera pioggia e vento stanno interessando il Nord, dove in molte regioni è stata diramata un’allerta gialla, mentre il Sud è avvolto da una cappa di calore.

La forte perturbazione che sta attraversando la Toscana, con raffiche di vento sopra i 100 chilometri orari, ha causato due vittime e numerosi feriti. Pioggia e trombe d’aria si sono abbattute su Liguria e Emilia-Romagna, dove si iniziano a contare i danni.

EMILIA, LIGURIA E TOSCANA INSIEME PER CHIEDERE LO STATO DI CALAMITÀ

Le Regioni Emilia-Romagna, Liguria e Toscana, colpite dal forte maltempo nelle ultime ore, stanno lavorando insieme nella prospettiva di chiedere al Governo lo stato di calamità. Sono già in corso, infatti, i primi contatti tra i tre assessorati regionali alla Protezione civile. A farlo sapere è l’Emilia-Romagna, mentre sul territorio è in corso un primo censimento delle criticità e dei danni a privati, imprese e patrimonio pubblico. La possibile volontà di una richiesta congiunta da parte delle tre Regioni è stata anticipata, nel corso di una riunione da poco terminata, al Dipartimento nazionale di Protezione civile, per garantire in particolare il supporto a privati ed imprese che, dalle prime risultanze, hanno subito i danni maggiori, conclude Viale Aldo Moro.

“Stiamo iniziando a contare i danni al patrimonio pubblico e privato rispetto a un evento che è stato molto impattante per i territori colpiti. Nelle prossime ore valuteremo con Toscana e Emilia Romagna una richiesta congiunta di riconoscimento dello stato di emergenza, soprattutto per gli ingenti danni patiti dai privati”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e l’assessore alla Protezione Civile, Giacomo Giampedrone, dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta questa mattina in Liguria. “Anas – continua l’assessore – invece è al lavoro per il ripristino della viabilità della statale 432 sul tratto interrotto a causa della caduta di alcuni alberi. La riapertura è prevista per le ore 20 mentre è in graduale ripresa il traffico sulla linea Genova-La Spezia dopo la riapertura anche del secondo binario (lato monte) tra Chiavari e Sestri Levante”.

IN TOSCANA 2 MORTI, UOMO E DONNA TRAVOLTI DAGLI ALBERI

La centrale del 118 dell’alta Toscana conta due vittime. Una a Sorbano del Giudice (Lucca), dove è deceduto un uomo travolto da un albero. L’altra al parco La Malfa, a Carrara, dove un altro albero è caduto addosso a una donna: “Inutili i tentativi di rianimarla da parte del personale 118”, si spiega.
L’Asl ha quindi attivato il piano per maxi-emergenze legate al maltempo, in particolare nella zona di Massa Carrara, “dove un’autentica bomba d’acqua ha creato notevoli disagi, ma anche Lucca e Versilia”. Il 118, quindi, sta “lavorando in stretta sinergia con i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e la protezione civile”.

Oltre alle due vittime, infatti, numerosi sono anche i feriti sulla costa. Al Camping Italia, a Marina di Massa, 4 feriti per caduta di alberi: 3 sono stati portati in codice giallo all’ospedale Apuane; i Vigili del Fuoco sono ancora impegnati a liberare una quarta persona, una donna (in codice rosso) che si trovava in una roulotte.

Nel comune di Barga un tetto è caduto su un’auto ferendo 4 persone: 3 in codice verde e 1 in codice rosso, tutti portati all’ospedale San Luca di Lucca. Da Carrara, inoltre, sono stati portati all’ospedale Apuane, ad ora, 7 codici gialli e 2 verdi. A Camaiore, via Italica, codice giallo per un’altra persona travolta da un albero e portata all’ospedale Versilia.

Fonte www.dire.it

- Pubblicità -
Simone Di Giulio
Simone Di Giulio
Direttore Responsabile Simone Di Giulio inizia a scrivere nel 2003 e nel 2006 entra nell’albo dei Pubblicisti dell’Ordine dei Giornalisti. Vanta diverse esperienze come redattore e corrispondente in alcuni quotidiani della provincia di Latina, come “Il Territorio” e “Il Tempo”. È stato direttore della rivista “Utopia Magazine”, del quotidiano online “Mondoreale” e caporedattore de “I Lepini”. Ha collaborato con alcune riviste e con enti pubblici ed ha partecipato come docente a corsi sulla comunicazione.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il papà la dimentica in auto sotto il sole per diverse ore: morta bimba di un anno

Venezia - Quando l'uomo è tornato dove aveva parcheggiato si è reso conto della tragedia e ha chiamato i soccorsi

Tragedia al centro estivo: bimba di 7 anni muore annegata in un lago

Cuneo - L'allarme sarebbe scattato quando gli accompagnatori si sono resi conto di averla persa di vista. Aperto un fascicolo in Procura

Si tuffa in mare per soccorrere la nipotina: la salva ma muore annegata

Foggia - La piccola è stata trasportata in elicottero all'ospedale: è cosciente e vigile ed è stata ricoverata per accertamenti

Carico si sgancia da un camion e travolge un operaio: muore 48enne

Trento - La vittima è stata travolta da un insieme di pareti in legno che stava caricando con una gru in un cantiere

Orrore in casa, scoperti due feti morti nell’armadio: 24enne indagata per duplice infanticidio

Reggio Calabria - A fare la scioccante scoperta la madre della ragazza che ha subito lanciato l'allarme e chiamato la Polizia

Morso da un ragno violino, carabiniere 52enne muore dopo ore di agonia

Palermo - L'uomo stava trascorrendo alcune ore in campagna quando si è imbattuto nell'aracnide che lo ha ucciso
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -