Lotta alle mafie, al D’Annunzio il magistrato Maresca e don Manganiello incontrano gli studenti

Appuntamento a venerdì 10 maggio. Durante l'evento verrà prima presentato il libro "Lo stato vince sempre" e poi si aprirà il dibattito

Lotta alle mafie, al teatro D’Annunzio due ospiti d’eccezione: il magistrato Catello Maresca e don Aniello Manganiello per un incontro con gli studenti del territorio. L’appuntamento è per venerdì, 10 maggio, alle ore 10.30. L’evento, patrocinato dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Latina, è stato organizzato dal Comune di Latina e dall’associazione Officina della Fantasia, presieduta da Antonella Castiello, da anni impegnata sul territorio per la diffusione tra le nuove generazioni dei valori della legalità, con consolidati rapporti sia con le istituzioni che negli ambiti scolastici.

Dopo i saluti istituzionali, l’iniziativa si articolerà in due momenti. Il primo riguarda la presentazione del libro “Lo Stato vince sempre”, da parte dell’autore, il dottor Maresca, che raccoglie le esperienze vissute presso la Dda di Napoli. Nella seconda parte, il magistrato Maresca e il parroco anticamorra don Manganiello, presidente dell’associazione Ultimi, apriranno un dibattito con gli studenti per un futuro possibile senza la mafia. La conversazione sarà moderata dal giornalista Daniele Vicario.

“La cultura dell’antimafia, in particolare la diffusione della stessa tra le nuove generazioni, è un chiaro e forte valore – ha precisato il sindaco Matilde Celentano – a cui fa assoluto riferimento l’amministrazione che rappresento. L’evento di venerdì sarà un’occasione importante per relazionarsi con le nuove generazioni e diffondere, tramite le testimonianze e le riflessioni dei protagonisti direttamente coinvolti, il valore della cultura dell’antimafia e della lotta alla criminalità organizzata”.

Parteciperanno all’iniziativa anche Ance Latina e Unindustria, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Latina, Giovanni Lauretti, e il presidente della Consulta provinciale degli studenti di Latina Giovanni Ciaramella.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Battaglia di Aprilia”, una doppia cerimonia per l’anniversario

La cerimonia nell’ambito del circuito commemorativo legato all’80° Anniversario dello sbarco di Anzio e Nettuno

La Banca d’Italia e l’ex Garage Ruspi diventano sedi universitarie: l’accordo con la Sapienza

"Si tratta di una decisione rivoluzionaria presa dalla nostra amministrazione", dichiara il Sindaco Matilde Celentano

Moria dei kiwi, i produttori lanciano l’allarme

Le considerazioni degli imprenditori agricoli per analizzare lo scenario di grave crisi che sta vivendo oggi il settore

Le specialità della Polizia di Stato alla “partita della solidarietà” 

L'incontro ieri mattina al "Domenico Francioni": sfida terminata 5-1 a favore dei dipendenti dell'amministrazione comunale di Latina

Inflazione, per un italiano su 6 è oltre il 20%: in tanti rinunciano al ristorante o alla colazione al bar

Secondo l'indagine, 14 milioni di italiani hanno dovuto rinunciare una o più volte a recarsi presso locali fuori casa

Cisterna – Disinfestazione del territorio comunale, trattamenti antizanzare 2024

I trattamenti larvicidi periodici combattono le zanzare nella fase larvale e offrono ampie garanzie di sicurezza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -