Incidente sulla Monti Lepini, due morti tra le lamiere: identificate le vittime

Si tratta di due autotrasportatori residenti in provincia. Una scena drammatica quella apparsa agli occhi dei soccorritori

Un bilancio terribile quello dell’incidente avvenuto nella mattinata in provincia di Latina. Erano da poco passate le 8 quando, sulla Monti Lepini, nel territorio di Priverno, un tir ed un furgone si sono scontrati violentemente. Un impatto terribile che ha da subito fatto temere il peggio agli automobilisti in transito al km 24.600 che hanno allertato i soccorsi. All’arrivo dei sanitari del 118 la terribile conferma: due morti ed un ferito grave. Dopo lo scontro il tir ha sfondato il guard-rail finendo in un campo sottostante. Il furgone che trasportava del latte è andato completamente distrutto.

I soccorritori arrivati anche da Frosinone, oltre che da Latina, si sono trovati davanti agli occhi una scena drammatica. La ricostruzione della dinamica è al vaglio della Polizia Stradale. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche vigili del fuoco e carabinieri. Per consentire ai mezzi di soccorso di operare la strada è rimasta chiusa per ore.

Identificate le vittime

Tra le lamiere i corpi senza vita di due uomini, due lavoratori. Si tratta di Alessandro Robibaro, 49 anni, di Sezze, da tutti conosciuto come ‘Sandro Cellapazza’. Lascia la moglie e due figli ed un’intera comunità sconvolta dalla notizia della sua morte. La seconda vittima è Roberto Serafini, 64enne di Velletri, residente a Cisterna di Latina. Si attende di conoscere la data dei funerali dei due trasportatori ma, con molta probabilità, potrebbe essere disposta l’autopsia per fare chiarezza sulle cause della tragedia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Soldi in cambio di like e commenti? Non cadere nella truffa

Si tratta di una truffa che promette facili guadagni per compiere semplici attività a cui segue richiesta di denaro per sbloccare fondi

Ruba abbigliamento per 1.400 euro, denunciato un 31enne indiano

Formia - L'uomo si è reso protagonista di tre distinti furti commessi con violenza, due nel novembre del 2023 e uno più recente

Regione – 29enne operaio cade da un tetto e muore a causa dell’impatto al suolo

La tragedia si è verificata in un capannone a Campoleone, al confine tra Aprilia e Lanuvio. Indagini in corso

Incidente sul lavoro a Cisterna, ustionato mentre lavora nei campi

L'uomo stava lavorando su una trebbiatrice quando un corto circuito ha innescato le fiamme che lo hanno colpito

Estorce denaro per restituire una collana rubata: arrestato dalla Polizia

Latina - Il malvivente intimava alla vittima la consegna di 200 euro per farlo rientrare in possesso della collana

Non gli danno più da bere in un bar e dà in escandescenza, denunciato un 54enne

Sezze - All’arrivo delle forze dell'ordine il 54enne poneva resistenza e minacciava, anche di morte, i militari operanti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -