Il carciofo di Sezze IGP da valorizzare e amare, il progetto del “Pacifici e De Magistris”

Un progetto mirato ad avvicinare istituzioni, imprenditoria e studenti per favorire l’occupazione e lo sviluppo delle imprese e del territorio

Il Comune di Sezze, su iniziativa dell’Assessorato alle Attività Produttive e Politiche del Lavoro e in collaborazione con l’ISISS “Pacifici e De Magistris” darà il via venerdì 5 aprile ad un ciclo di incontri dal titolo “Round Table Risto-Sud”. E’ un progetto mirato a riunire attorno a un “Tavolo” imprenditori, studenti e istituzioni e finalizzato a sperimentare un modello vincente di alternanza scuola lavoro. Nel primo di tre appuntamenti sarà promosso un workshop con la metodologia dello show cooking dal vivo, al quale parteciperà un ristoratore del posto che presenterà agli studenti ricette, modalità e metodologie della cucina del territorio nel trattamento dei prodotti tipici e identitari. Il Ciclo servirà a mettere in contatto il ristoratore con i ragazzi, sfruttando le loro competenze acquisite presso il Liceo Alberghiero e creando opportunità occupazionali. L’obbiettivo consiste infatti nel superare il disallineamento tra domanda e offerta di lavoro, per portare lavoro, efficienza e sviluppo sul territorio. Si tratta di un progetto cofinanziato dalla Camera di Commercio Frosinone Latina e realizzato in collaborazione con la Confcommercio Lazio Sud e ASIP Imprese & Persone – Latina.

Il primo incontro si terrà presso l’Istituto Alberghiero di Sezze, in via dei Cappuccini, venerdì dalle ore 11:00 alle ore 13:30. L’attenzione sarà rivolta ad uno dei prodotti tipici setini di eccellenza, il Carciofo Romanesco. Il titolare del ristorante “Antico Frantoio” illustrerà un piatto ai presenti e i ragazzi, nel frattempo, saranno impegnati in cucina per preparare la pietanza in base alle indicazioni dello chef e in base alla loro fantasia e alle loro capacità di rivisitarlo. Non a caso la prima giornata della “Round Table Risto-Stud” precede uno dei periodi dell’anno più importanti del territorio setino, quello della 53esima Sagra del Carciofo. Le varie realtà coinvolte in tale iniziativa si impegneranno a valorizzare questo fiore all’occhiello della ricchezza del territorio locale per dare nuova linfa alla crescita del territorio stesso. Nuova linfa derivante dalle tre realtà di quello che è stato ribattezzato come il triangolo del successo: le istituzioni, i giovani e l’imprenditoria. Favorendo collaborazione ed empatia tra le tre componenti si produrranno vantaggi per il sistema delle imprese e per gli studenti e le loro prospettive, da favorire con attività di stage e lavorative, negli orari extra scolastici e in linea con le esigenze di tutti.

Oltre alla Masterclass con protagonisti gli studenti del Liceo Alberghiero, la giornata di venerdì prevede gli interventi della dirigente del “Pacifici De Magistris”, Prof.ssa Rossella Marra, del sindaco di Sezze, Lidano Lucidi, dell’assessore comunale alle Attività Produttive e Politiche del Lavoro, Lola Fernandez e dei rappresentati di Confocmmercio Lazio Sud e di Asip Imprese Latina. In programma anche un contributo della vice presidente nazionale Donne di Coldiretti, Caterina Ricci, e del Dott. Maurizio Cuono, nutrizionista.

PROGRAMMA 1° APPUNTAMENTO – venerdi 5 aprile

Ore 11:10           Saluti/Ringraziamenti del Dirigente dell’Istituto ISISS Pacifici De Magistris con l’annuncio anche delle date dei prossimi incontri e le tematiche

Ore 11:20           Saluti del Sindaco del Comune di Sezze

Ore 11:30           Intervento Assessore Attività produttive e Politiche del Lavoro del Comune di Sezze       

Intervento Rappresentante Confcommercio Lazio Sud

                            Intervento Rappresentante ASIP Imprese & Persone- Latina

Ore 11:40           Inizio della Master Class. Presentiamo un piatto con ingrediente primario il Carciofo di Sezze, che gli studenti dovranno replicare e rielaborare. Alla fine verrà stabilito un vincitore.

A cura dello Chef del Ristorante All’Antico Frantoio

Ore 12:00           La lunga tradizione del Carciofo di Sezze una storia iniziata dal XIX secolo

L’evoluzione della filiera produzione, trasformazione distribuzione del Carciofo di Sezze fino ad arrivare all’IGP. Opportunità e Criticità (il futuro del nostro IGP)

A cura della Sig.ra CATERINA RICCI Vice Presidente Nazionale Donne di COLDIRETTI

Ore 12:20           Il valore non solo organolettico ma anche curativo del Carciofo, che può essere lavorato non solo in gastronomia ma anche per fare digestivi, birre artigianali, cosmetici, prodotti fitoterapici.

A cura del Dott. CUONO Maurizio (Nutrizionista)

Ore 12:40     Presentazioni dei piatti preparati dai 3 ragazzi con premiazione

Ore 13:00           Conclusioni.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“Il colore prende forma con creatività e fantasia”, l’inaugurazione della mostra di Domenico Angiolilli

Presso il Palazzo Caetani di Cisterna di Latina la personale dell'artista che per oltre 30 anni è stato docente dell'istituto Volpi

Successo per l’agone di traduzione dal greco: primo e secondo posto per due studenti pontini

Conclusa la quattordicesima edizione della competizione organizzata dal liceo classico dell'IIS Gobbetti De Libero di Fondi

Mostra “Sguardi”: dal 22 aprile al 3 maggio esposte 15 opere prestigiose

In esposizione, l'opportunità di ammirare 15 opere selezionate dalla prestigiosa collezione della Pinacoteca “Antonio Sapone” di Gaeta

“Codice Ratzinger”, domenica la presentazione del libro di Andrea Cionci

Appuntamento domenica 21 aprile alle ore 15:00 presso il Museo Giannini & Spazio Eventi di Via Oberdan 13/A a Latina

Casa Massonica Napoletana GOI apre per il Maggio dei Monumenti 2024

Le visite saranno guidate e gratuite, con gruppi di non più di 25 persone, nei seguenti orari: 10:00 e 11:00

Giornata mondiale del libro: una copia de “Il convitto” agli studenti dell’Alberghiero di Formia

Il libro è stato pubblicato grazie al cofinanziamento del programma Europa creativa dell’Unione Europea. La giornata si celebra il 26 aprile
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -