Fondi – Restyling per il murales all’ingresso del centro diurno “L’Allegra Brigata”

L’opera del professor Adelchi de Filippo che parla di inclusione, amore per la vita e fondanità sarà rimessa a nuovo dall’artista Lara Artone

Tornerà ai suoi colori originali, vivaci e carichi di positività come gli ospiti del centro, il murales che campeggia all’ingresso dell’Allegra Brigata. A sostenere il recupero conservativo dell’opera, realizzata nel 2002 dal professor Adelchi de Filippo, è la signora Maria di Nata, moglie del defunto artista e fortemente legata alla struttura. Il centro diurno comunale, gestito dalla società cooperativa sociale Astrolabio e attivo da ben 22 anni, avrà dunque un murales completamente rimesso a nuovo per accogliere ospiti e visitatori con un messaggio visivo di grande impatto. Al lavoro in questi giorni la restauratrice Lara Artone che ha effettuato uno studio per restituire all’opera il suo originario splendore e, soprattutto, rendere subito comprensibile il messaggio che l’autore volle trasmettere.

Il murales rappresenta infatti la Città di Fondi, l’apertura della comunità verso la diversità in tutte le sue forme ma anche quanto possa essere colorata ed energica la visione della vita anche per chi vive su una sedia a rotelle. Il professor Adelchi, amico di Astrolabio, all’epoca realizzò gratuitamente il murales come dono per l’inaugurazione del centro diurno avvenuta il 5 maggio 2022.  

«Finanziando il recupero dell’opera – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore ai Servizi Sociali Sonia Notarberadino – la signora Maria di Nata ha ricordato il defunto marito ma, allo stesso tempo, ha fatto un prezioso dono alla città: ha restituito alla collettività un’opera carica di significato che contiene i simboli di Fondi ma anche le caratteristiche dell’autore, una persona molto curiosa e innamorata della vita che è riuscita a donare grandi emozioni a chiunque gli sia stato vicino, persino dopo aver appreso di avere la Sla».

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cori – Seminario di formazione e selezione organizzato dall’Istituto di studi federalisti A. Spinelli

Il Seminario di formazione e di selezione degli studenti di scuola superiore del Lazio è finalizzato al Seminario nazionale di Ventotene

Terracina – Manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, stipulato il contratto

Si è passati infatti da una previsione originaria di poco più di un milione di euro agli attuali oltre 4 milioni di euro

Agricoltura, Righini: “Con nuovo presidente Zelli continueremo a dare le giuste risposte al settore”

"Un ringraziamento ai colleghi della commissione Agricoltura che hanno contribuito ad eleggere un presidente in continuità con la gestione"

Cisterna – Al via i lavori di risanamento delle facciate esterne della scuola di Isolabella

Prevista la raschiatura della vecchia tinta, la stuccatura e la nuova tinteggiatura delle pareti, degli aggetti e dei cornicioni

Sezze – Dal Ministero della Cultura 1,1 milioni di euro per il Monastero delle Clarisse

Il sindaco Lucidi: "A piccoli passi cerchiamo di ottenere risorse per riportare alla luce un bene prezioso per la comunità"

Chiesa di San Giovanni e Santa Maria della Neve, stanziati oltre tre milioni dal Ministero della Cultura

Lavori importanti e necessari per restituire alla comunità due preziosi gioielli del patrimonio storico e culturale di Terracina
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -