Accoltella un uomo bar: identificato l’aggressor

Itri - Continua l'attività di monitoraggio dei fenomeni violenti commessi nei luoghi della movida e nei locali pubblici

La continua attività di monitoraggio dei fenomeni violenti commessi nei luoghi della movida e nei locali pubblici della Provincia ha consentito al Questore di Latina, dopo l’attenta valutazione degli atti di indagine da parte degli specialisti della Divisione Anticrimine, di dare tempestiva applicazione alle nuove forme di DASPO introdotte dall’ultimo “Decreto Sicurezza” riguardanti il mondo della movida e dei locali pubblici. Emanato un DASPO Urbano nei confronti di un 51enne di Itri, già con precedenti di Polizia, il quale durante una lite all’interno di un bar di quel centro, sferrava due coltellate ad un uomo, attingendolo ad una scapola e all’addome.

La vittima, trasportata all’Ospedale di Formia è stata ricoverata in osservazione, fortunatamente non in pericolo di vita. Per tali fatti, la Stazione Carabinieri di Itri ha indagato l’aggressore in ordine ai reati di lesioni personali, minacce e porto di arma o strumento atto ad offendere. E proprio per arginare i sempre più frequenti casi di episodi violenti in luoghi ad alta affluenza di persone, vengono azionati tutti gli strumenti già utilizzati in ambito sportivo, come appunto quello di impedire a giovani che si rendono autori di violenze nelle aree della movida di stazionare nelle vicinanze dei locali pubblici per un periodo da sei mesi a tre anni, analogamente a quanto previsto dal DASPO sportivo.

Per l’uomo è scattato così il divieto, per il periodo di un anno, di frequentare locali pubblici o aperti al pubblico destinati alla somministrazione di alimenti e/o bevande quali pub, taverne, bar e ristoranti nonché locali di pubblico intrattenimento quali discoteche, locali notturni, locali da ballo ricadenti nella zona della movida itrana. In caso di violazione il destinatario rischia la reclusione da 6 mesi a 2 anni e la multa da 8.000 a 20.000 euro.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Fugge dopo un incidente tra tre auto: individuato e denunciato

Cisterna - La Polizia Locale, intervenuta sul posto, raccoglieva le testimonianze dei coinvolti per risalire all'identità della persona

Al volante con la patente ritirata, denunciato un 43enne

Cisterna - Nei confronti dell'uomo la patente era stata revocata nel 2022 con provvedimento della Prefettura di Latina

Sorpreso fuori casa nonostante la sorveglianza speciale: denunciato un 26enne

Priverno - L'uomo, durante un controllo effettuato in orario notturno dai Carabinieri, non risultava essere nella propria casa

Aggredisce la compagna e le impedisce di chiamare i soccorsi: divieto di avvicinamento per un 47enne

Prossedi - L'uomo ha colpito con un pugno sul viso la compagna, cercando di strapparle dalle mani il telefono cellulare

Incendio a Palazzo di vetro, tre persone intossicate

Latina - Il rogo è divampato all'alba di questa mattina, a prendere fuoco sarebbe stato un materasso. Intervento dei Vigili del Fuoco

Incidente all’incrocio, tre persone ferite

Aprilia - Tra i feriti, una donna avrebbe riportato le conseguenze peggiori. Necessario l'intervento dell'eliambulanza
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -