Cisterna – Disinfestazione del territorio comunale, trattamenti antizanzare 2024

I trattamenti larvicidi periodici combattono le zanzare nella fase larvale e offrono ampie garanzie di sicurezza

Proseguono gli interventi di disinfestazione del territorio comunale per prevenire la proliferazione della zanzara. Dopo quelli del 12 aprile e del 13 maggio, il prossimo intervento è previsto il 5 giugno.  Seguiranno quelli del 27 giugno, del 4 e 26 luglio, del 27 agosto, 27 settembre e 16 ottobre 2024.

Gli interventi verranno effettuati in maniera puntuale, NON tramite NEBULIZZAZIONE, nei tombini, caditoie, ecc. di tutto il territorio comunale. I trattamenti larvicidi periodici combattono le zanzare nella fase larvale e offrono ampie garanzie di sicurezza nei confronti dell’uomo, animali ed insetti utili.

È ritenuto il metodo più razionali ed efficace di contenimento delle zanzare e consiste nell’inserimento di compresse larvicida in tombini fognari e caditoie stradali asciutti all’interno così che al sopraggiungere dell’acqua la pasticca si attiverà rendendo l’habitat inadatto alla riproduzione di larve e zanzare, oppure con l’utilizzo di sostanza larvicida liquida se all’interno del manufatto è presente acqua stagnante.

Si ricorda  che i siti a rischio di infestazione da zanzare nelle aree pubbliche sono solo il 20-30% del totale, il rimanente 70-80% delle zone a rischio è di proprietà privata, quindi è necessario che anche i cittadini adottino comportamenti e interventi di prevenzione sulla proliferazione del fastidioso insetto, primo tra tutti non permettere il ristagno dell’acqua.

Ulteriori informazioni sulle precauzioni da adottare possono essere consultate sul sito del Ministero della Salute al link: https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_417_allegato.pdf.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Energia elettrica, fine tutela nel caos: come orientarsi in questa fase tra dubbi e incertezze

In questa fase si assiste ad un accentuarsi del teleselling selvaggio. Lo denuncia l’associazione degli utility manager Assium

Parrucchieri, estetisti, autisti di bus e pasticceri: i mestieri che nessuno vuole più fare e perché

I "mestieri di una volta" non fanno gola ai giovani, che preferiscono puntare altro e così in alcuni settori la domanda supera l'offerta

Lavoro, UGL Lazio: “Bene ordinanza per il caldo, oggi riunione importante con Schiboni”

Bene l’ordinanza del Presidente Rocca, che ha stabilito nuove misure per la tutela della salute dei lavoratori esposti al caldo eccessivo

Un ponte tra imprese e innovazione, nominato il nuovo Cda del Pa.L.Mer

Si rinnovano così la sinergia tra Camera di Commercio ed Unicas per il riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali locali

Colonie estive per bambini con disabilità, l’assessore Nasso: “Partiranno regolarmente”

L'assessore chiarisce: "Predisposta una delibera che verrà approvata nella prossima seduta di giunta comunale”

Competitività imprese nel Lazio e riqualificazione dei manager, firmato il protocollo d’intesa

Il documento, sottoscritto ieri, avrà durata biennale dal momento della sottoscrizione e sarà rinnovato tacitamente
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -