Calcio Giovanile, Memorial Caporuscio, finale batticuore tra Pontinia e Aurora Vodice

Domani alle 21 si affronteranno le due squadre nelle quali militò Riccardo. Partita e cerimonia in diretta sulla pagina Facebook del torneo

Domani (venerdì 26 maggio) alle 21 allo stadio “Caporuscio” di Pontinia si disputerà la finale del 15esimo “Memorial Riccardo Caporuscio”, rassegna di calcio Juniores dedicata al ricordo di un giovane calciatore del posto prematuramente scomparso. Si sfideranno i padroni di casa del Pontinia e l’Aurora Vodice: quest’ultima ha regolato in semifinale i campioni in carica della Vis Sezze, con il punteggio di 2-1; gli amaranto si sono imposti ai calci di rigore sull’Hermada, dopo che il tempo regolamentare era terminato sul 2-2. Il match sarà proposto in diretta streaming sulla pagina facebook del torneo. Al termine ci sarà la consueta cerimonia di premiazione. Sarà una partita dagli alti contenuti emotivi, perché i padroni di casa si giocheranno il titolo per la prima volta in assoluto e perché scenderanno in campo proprio le due squadre nelle quali ha militato Riccardo Caporuscio.

SEMIFINALI

La sfida inaugurale si è disputata davanti a spalti gremiti e ha regalato tante emozioni sin dal fischio d’inizio. La partita è stata preceduta da una breve cerimonia, con le parole del presidente del Comitato organizzatore Gino Caporuscio che, ha ricordato la figura dello scomparso calciatore, rimarcando lo spirito della sportività e del rispetto dell’avversario. Principi ribaditi anche nella “Carta del Fair Play” e nei “Diritti del giovane Calciatore”, letti dai capitani delle due squadre. Il match è stato molto intenso agonisticamente, con l’Aurora Vodice capace di tener testa ai campioni in carica, reduci da una grande stagione. In avvio di ripresa l’equilibrio si è spezzato con una doppietta di Cavalieri, subito dopo la formazione di Sugamosto ha provato a rientrare in partita andando a segno con Colagiovanni ma nel finale i borghigiani hanno resistito guadagnando l’accesso alla finalissima, per la seconda volta nella storia del torneo.

Nella seconda semifinale il Pontinia, sostenuto dal pubblico delle grandi occasioni, ha sbloccato il subito il punteggio con un rigore trasformato da Mazza, non a caso amaranto con la maglia numero 7, la stessa di Riccardo. Dopo appena tre minuti la squadra di Clemente Palmieri ha raddoppiato con Lorenzetto. Intorno alla mezzora una disattenzione difensiva dei padroni di casa ha permesso all’Hermada di andare a segno con Reggio e di tornare in partita. I borghigiani hanno tentato l’assalto nella ripresa, approfittando anche di un calo fisico degli avversari. Così la rimonta è stata completata, grazie a una deviazione di Somma sugli sviluppi di un calcio di punizione. Si è andati quindi ai calci di rigore, con il portiere di casa Giacomelli sugli scudi e con il solito Mazza decisivo nell’ultimo tiro dal dischetto. Il Pontinia ha dunque potuto festeggiare l’accesso alla finale, prima volta assoluta nel torneo.

Aurora Vodice Sabaudia – Vis Sezze 2-1

AURORA VODICE SABAUDIA: Baccaro, Dalmazio, Possamai, Giaconia, Corese, Vona, Perciballe, Corelli, Cavalieri, Serrapiglio, Trulli. A disposizione: Baselice,Costanzo, Cordarelli, bifulco, Gargiulo, Stocco, Cilla. Allenatore : Vinciguerra

VIS SEZZE: Damiani, Consoli, Bazzolo, Ronci, Rosa, Stabile, Colagiovanni, Gismondi, Buffoni, Cacciotti, Zaccarelli. A disposizione: Borrelli, Pavone, Paniccia, Palmacci, Guidi, Geniti, De Rocchis

Allenatore: Sugamosto

Marcatori: 2 Cavalieri (AV), Colagiovanni (VS)

Arbitro Lupo della sezione AIA dei Latina

Pontinia – Hermada 5-4 dcr (2-2)

PONTINIA: Giacomelli, Napoleoni, Zaccarelli, Paola, Franco, Antelmi, Mazza, Osagiete, Lorenzetto, Ceccano, Caponi. A disposizione: Girogi, Lambiasi, Di Vittorio, Ottaviani, Giona, Faccetta, Gabrielli, Tedesco, Palmigiani. Allenatore Palmieri

HERMADA: Marrocco, Teresi, Covone, Bianchi, Federici, Antonelli, Galantuomo, Di Mario, Aiello, Reggio, Scarabello. A disposizione: Bellissimo, Del Bono, Zaremba, Centra, D’Alessio, Somma, Velocci. Allenatore Reggio

Marcatori: Mazza(P), Lorenzetto (P), Reggio (H), Somma (H).

Arbitro: Pioli della sezione AIA di Latina.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Giro dell’Agro Pontino, al via il Trofeo Rossetti Memorial Sarrecchia – Solazzi

Il ritrovo è fissato domenica 2 giugno alle 7 presso il Bar Bandelloni a Doganella di Ninfa per poi partire alle ore 8.30

Volley – Giovanili Lions Latina, bene la Under 19: tutti i risultati

Settimana in equilibrio per le formazioni, con alcune di esse impegnate in doppi appuntamenti e altre che hanno terminato la loro stagione

La Scuola Basket Scauri accessibile a tutti: arriva il Camp estivo gratuito negli oratori

Dal 3 giugno al 31 luglio ai campi da gioco delle parrocchie di Sant’Albina Vergine a Scauri di Minturno e San Biagio a Marina di Minturno

Basket – La Benacquista torna alla vittoria: battuta Cento 84-81

Una gara che i nerazzurri hanno affrontato in condizione di grande emergenza, vista l’indisponibilità di 5 giocatori

Karate – Festa Tomari-Té: Marco Tofani conquista un bronzo ai Campionati Italiani

Incontri di altissimo livello tra atleti fortissimi, rendendo questi Campionati italiani universitari, una competizione di spicco

Under 14 Pro, gioia Inter: 4-0 all’Hellas Verona nella finale di Formia

Al Centro “Bruno Zauli” i nerazzurri centrano il bis dopo il successo del 2022. Tisci: "Grande festa per il calcio giovanile"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -