Attrezzature da pesca illegali, scattano multa e sequestro

Latina - Al detentore dell’attrezzo di pesca è stato elevato il verbale amministrativo previsto dalla normativa in materia di pesca marittima

Nella prima mattinata di ieri mattina, i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina hanno eseguito, nelle acque antistanti il Canale Mascarello, nel territorio del Comune di Latina, il sequestro amministrativo di una rete da pesca di circa 400 metri di lunghezza, illegalmente detenuta a bordo di una Unità da diporto, e dunque non destinata alla pesca professionale. Al detentore dell’attrezzo di pesca è stato inoltre elevato il verbale amministrativo previsto dalla normativa in materia di pesca marittima, per un importo compreso tra 1000 e 3000 Euro. Nel corso del controllo è emerso inoltre che il natante a bordo della quale era detenuto l’attrezzo era sprovvisto di copertura assicurativa, circostanza che ha condotto al sequestro del motore fuoribordo e alla elevazione di un ulteriore verbale per un importo di circa 700 Euro.

L’attività, che fa seguito a precedenti interventi di simile portata svolti lungo il litorale di Latina, rientra tra quelle finalizzate al conseguimento degli obiettivi di tutela del cittadino consumatore, con specifico riferimento alla prevenzione ed alla repressione di tutti gli illeciti comportamenti perpetrati lungo la filiera della pesca, obiettivi che il Corpo delle Capitanerie di porto, in qualità di Organismo nazionale di vigilanza e controllo in materia delle attività di pesca, si è da tempo prefissato; l’operazione va inquadrata inoltre nell’ambito dello sforzo che il Corpo riserva alla tutela dell’ambiente e dell’ecosistema marino, onde garantire lo sfruttamento sostenibile delle risorse ittiche. Le attività di controllo proseguiranno costantemente, sia a terra che in mare, lungo tutto il litorale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Lavoro a nero e mancata formazione sulla sicurezza, attività sospesa e multa da 10mila euro

Sezze - Nel corso dei controlli del territorio i Carabinieri hanno denunciato il titolare di un'attività commerciale

Fondi – Prime indagini con le nuove telecamere: presi 10 vandali

Gli autori delle incursioni degli ultimi mesi sono tutti ragazzi di età compresa tra 14 e 16 anni: i genitori dovranno risarcire l’Ente

Diede fuoco alla stanza di un B&B, scatta la libertà vigilata per una 47enne

Castelforte - I fatti sono avvenuti nel febbraio del 2023 in una struttura di Valmontone nei pressi del parco divertimenti

Controlli ad “Alto Impatto” a Sezze, il bilancio

Elevate 5 contestazioni per violazioni al Codice della Strada, tutte per omessa presentazione alla prescritta revisione

Aggressione del personale sanitario al Goretti, la condanna di Rocca

Necessario l’intervento dei Carabinieri per mettere un freno alla furia dell’uomo che è stato poi denunciato

Trovato alla guida con una patente falsa, denunciato un 29enne

Veicolo sottoposto a fermo amministrativo per mesi tre e al prevenuto è stata elevata anche una contravvenzione di 5100,00 euro
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -