Cancro, quattro malati su dieci vanno incontro a malnutrizione già al momento della diagnosi

"Fondamentali sono gli interventi di counseling nutrizionale che comprendano piani dietetici personalizzati e un supporto psicologico"

“Il cancro consuma le energie dell’organismo. Vengono rilasciate molecole in grado di agire sul sistema nervoso centrale che inibiscono i centri dell’appetito, riducono massa muscolare e tessuto adiposo. Di conseguenza si avverte meno fame e avviene un dimagrimento marcato specie per i tumori del polmone e dell’apparato gastrointestinale. Si arriva così a un’anoressia neoplastica che ha ripercussioni tipiche della mancanza di un adeguato apporto nutritivo”. – Lo evidenzia la Fondazione Umberto Veronesi.

“Il paziente si indebolisce ulteriormente, accusa fatica e stanchezza e non riesce a portare al termine le terapie per il peso sempre più ridotto. 4 malati di cancro su 10 vanno incontro alla malnutrizione già al momento della diagnosi. Il 20% non supera la malattia. Fondamentali sono gli interventi di counseling nutrizionale che comprendano piani dietetici personalizzati con alimenti arricchiti e un supporto psicologico. È fondamentale che questo sia garantito a tutti i malati per migliorare i tassi di guarigione”. – Concludono dalla Fondazione.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l'intento di offrire al territorio "Una voce oltre la notizia". Nasce dall'esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti!

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

San Camillo, inaugurato il nuovo reparto di degenza a gestione infermieristica

Rocca: "Un passo importante per decongestionare i pronto soccorso". Il direttore Mostarda: "Un percorso virtuoso di assistenza e degenza"

“Cerco un uovo amico”, la Polizia di Stato sostiene la ricerca contro il neuroblastoma

Il neuroblastoma è la prima causa di morte per malattia durante il periodo prescolare. Il sostegno alla ricerca sui tumori solidi pediatrici

Epilessia, quando può essere il primo sintomo di un tumore cerebrale? Cosa sappiamo

Quando l'epilessia è il primo sintomo di un tumore cerebrale: nel 3,6 per cento dei casi convive con il cancro

Sanità, Rocca: “Gemelli e Sant’Andrea tra le prime 250 strutture al mondo fanno grande il Lazio”

"É un riconoscimento importante che si deve al lavoro e al sacrificio di professionisti", il commento del presidente

FOCUS – Inquinamento killer, così altera la pressione arteriosa dei pendolari: lo studio

Nel traffico l'inquinamento provoca un aumento della pressione, anche in chi viaggia nei mezzi chiusi. Filtri adeguati fanno la differenza

“Solo un uovo sodo nel piatto”. Così una mamma racconta l’anoressia nervosa della figlia adolescente

La storia è comune a quella di tante famiglie alle prese con i disturbi del comportamento alimentare: come cogliere i segnali d'allarme?
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -
- Pubblicità -